Giovedì grasso: a Massafra tante iniziative di successo

Maratona in maschera, Carneval crazy e veglione "Carnevale senza età" hanno animato giornata.

0
29

«Un carnevale esplosivo quello che quest’anno sta vivacizzando e colorando il centro della città.
Per la “maratona in maschera” gli alunni delle scuole medie hanno riempito le strade di buonumore e allegria. Grazie alle insegnanti e agli alunni per questo spettacolo a cielo aperto, e un grazie particolare anche all’associazione Pianeta Sport che ha guidato la maratona ed animato con musica e balli Piazza Vittorio Emanuele. Questa festa fa proprio bene alla vista …e al cuore.
»

Così l’assessore Maria Rosaria Guglielmi commenta l’iniziativa che ha aperto il ricco giovedì grasso massafrese.
Grande successo per la maratona in maschera organizzata da Pianteta Sport che ha coniugato divertimento e sport.


Federica De Carlo  e Andrea Angelini
I vincitori Federica De Carlo e Andrea Angelini. Riconoscimento editoriale: Comune di Massafra

In serata in una gremita piazza Vittorio Emanuele successo clamoroso per “Carneval crazy” l’evento firmato Multiradio e Jonica Eventi. Una serata all’insegna della bellezza condotta da Giuseppe Stigliano ha avuto come protagonista la moda con l’elezione di “Miss e Mister Carnevale 2019“. Ad aggiudicarsi l’ambita fascia, Federica De Carlo diciottenne anni di Mottola studentessa dell’istituto professionale Lentini di Mottola e Andrea Angelini diciottenne di Palagianello studente dell’istituto agrario “Mondelli” di Massafra.

Ai secondi in classifica, Clarissa Salamida e Marco Melone, sono state assegnate le fasce di Miss e Mister Maschera.
Premiati anche i terzi classificati: Corinne Demitri è Miss Multisorriso mentre Giovanni Vitti è Mister Multisuccesso.
A decretare il verdetto la giuria i cui componenti sono stati scelti in seno all’amministrazione comunale: assessore al turismo Michele Bommino, vice sindaco e assessore allo sport e politiche giovanili Maria Cristina Ricci, consigliere comunale con delega ai servizi cimiteriali Rosa Termite, consigliere comunale con delega ai trasporti pubblici Domenico Putignano, consigliere comunale con delega alla biblioteca Graziana Castellano e consigliere comunale con delega alla fascia costiera Antonio D’Errico.

La scaletta della serata ha previsto una sfilata in abbigliamento casual e una sfilata in maschera oltre alla sfilata “piccoli in maschera” dedicata ai bambini e alcune coreografie presentate dalle scuole di danza.
Questa è esattamente la mia idea di inclusione sociale, un concetto per nulla astratto che anche con il Carnevale siamo riusciti a mettere in pratica.

Il centro polivalente anziani ha ospitato un veglione in maschera intitolato “Carnevale senza età” organizzato dallo SPI CGL in collaborazione con il comitato di gestione del centro polivalente e l’associazione Soverato2000. Una festa all’insegna dell’inclusione e dell’allegria.

«Nel Centro Polivalente Anziani, che io chiamo la “Casa dei Nonni“, lo Spi – racconta l’assessore Maria Rosaria Guglielmi – ha organizzato un veglione in maschera per bambini e ragazzi diversamente abili in collaborazione con il Comune di Massafra, l’associazione Soverato2000 e lo stesso Comitato di Gestione. Una serata che definisco magica, durante la quale le parole accoglienza, ospitalità e divertimento, si sono fuse tra loro, trasformando il Centro Polivalente in una grande stanza delle feste. Ringrazio tutti di cuore per la splendida riuscita del “Carnevale senza età”, canti, balli, maschere e giochi. E un grazie va anche alle operatrici del servizio Caf-Ade che seguono i minori in carico ai Servizi Sociali, e che per prime si sono calate in questo clima di ilarità.

Un’atmosfera spensierata è stata vissuta da bambini, ragazzi e anche da noi adulti che, come sempre dopo iniziative come questa, torniamo a casa più ricchi umanamente e con un bagaglio di nuove consapevolezze.»
Il giovedì grasso massafrese è stato ricco di eventi che hanno coinvolto tutta la città con iniziative adatte a vari target così da consentire a tutti di vivere l’atmosfera del carnevale.