“Il Principe e il Povero”: le avventure di due bambini a teatro

Per la rassegna "L'albero delle storie", domenica 11 al comunale di Massafra in scena "Il Principe e il Povero"

0
94
Il principe e il povero
Locandina "Il principe e il povero"

Giunge al secondo appuntamento la stagione teatrale dedicata alle famiglie “L’albero delle storie” 2018/19, a cura del Teatro delle Forche nell’ambito del progetto “P.A.S.S.I.“.

Liberamente tratto dal grande classico della letteratura scritto da Mark Twain¸ domenica 11 novembre alle 18 al teatro comunale “Nicola Resta” di Massafra, in scena “Il Principe e il Povero“.

La compagnia Granteatrino con Anna Chiara Castellano Visaggi e Giacomo Dimase incanterà il pubblico in erba con i pupazzi di Natale Panaro. La performance del cast diretto dal regista Paolo Comentale sarà incorniciata dalle scenografie di Anna Chiara Castellano Visaggi.

Lo spettacolo “Il Principe e il Povero“, i cui protagonisti sono il principe Edoardo ed il povero Tom, insegnerà che le differenze economiche possono influenzare la crescita di un bambino ma non cambiarne la vera natura. Edoardo e Tom sono due bambini molto simili e si somigliano molto nell’aspetto fisico, ciò li facilita nello scambiarsi. Stufi delle rispettive vite, decidono di prendere il posto l’uno dell’altro. Seguirà una serie di avventure che farà emergere in maniera prepotente la loro vera natura.

Un allestimento giocoso, in cui un narratore attore interagirà con gli spettatori per coinvolgerli nelle vicende e per dialogare con i burattini protagonisti della storia, mostrerà che i bambini sono tutti uguali a prescindere dall’estrazione sociale.

Per informazioni e prenotazioni è possibile consultare il sito www.teatrodelleforche.com o telefonare ai numeri 099 – 8801932 349 – 7291060. Si consiglia di prenotare dato il numero limitato di posti disponibili.

La rassegna “L’albero delle storie” proseguirà il 25 Novembre alle 18 con “Gli occhiali di Caterina” di Astragali Teatro.

Prima degli spettacoli alle 17 sarà possibile partecipare su prenotazione a “Favole e merenda“, laboratorio gratuito di lettura creativa per famiglie ospitato dalla biblioteca comunale dei piccoli “Favolandia“.