Trionfa a Massafra il carnevale: riuscitissima la prima sfilata

Grande protagonista dello strepitoso corso mascherato la cartapesta di qualità.

0
108
Trionfa a Massafra il carnevale: riuscitissima la prima sfilata

Ieri sera a Massafra il carnevale ha trionfato. Il coloratissimo corso mascherato è tornato nella sua sede storica, corso Roma. Scelta, questa, che è costata non poche difficoltà in termini organizzativi.

Una sfilata esplosiva, un corso mascherato strepitoso alla cui testa c’erano gli studenti del “De Ruggieri” di Massafra seguiti dai tre gruppi mascherati e dai sette carri allegorici in concorso.

Originali le maschere di carattere, simpaticissimi i gruppi mascherati, vere e proprie opere d’arte i carri allegorici.
I maestri cartapestai si sono superati offrendo alla città opere di altissimo livello qualitativo ed artistico.
Per quanto concerne i temi su cui i maestri hanno lavorato, sono stati tutti di grande interesse e legati all’attualità.
Davvero azzeccata l’idea di abbinare ai carri la musica dal vivo, un connubio perfetto con l’Orchestra Mancina, Giuseppe D’amati ed i Nitrophoska.

Ottimo il ritmo della sfilata che ha rispettato i tempi previsti senza le noiose attese legate a inconvenienti tecnici o alle dimensioni spropositate dei carri. Scommettere su un corso mascherato snello, fluido focalizzato su gruppi mascherati e carri allegorici si è rivelata dunque una scelta vincente premiata dalla copiosa affluenza di pubblico. In merito alla composizione del corso mascherato, ricordiamo che in passato riuniva tutti gli elementi fondamentali del Carnevale Massafrese: scolaresche, maschere di carattere, gruppi mascherati, gruppi allegorici e carri allegorici. Tanti, forse troppi, elementi messi insieme, rendevano il corso mascherato eccessivamente lungo con tempi troppo dilatati il che non consentiva agli ultimi carri allegorici di ricevere la giusta attenzione. Ottima dunque la scelta di abbinare i gruppi allegorici alla filata degli istituti comprensivi diluendo in più date le manifestazioni.

Trionfa a Massafra il carnevale: riuscitissima la prima sfilata

Attenzione particolare è stata riservata al tema della sicurezza. Le forze dell’ordine, coadiuvate dall’imponente squadra formata da circa 160 uomini, hanno garantito il regolare svolgimento della kermesse.

Ha funzionato benissimo anche la squadra che ha animato il palco caratterizzata dall’eleganza di Rossella Brescia, dalla comicità irriverente di Nicola Calia sostenuti dal massafrese Antonello Giasi.

La giuria itinerante è stata presieduta da Gianfranco Palmisano, vicesindaco e assessore al turismo del Comune di Martina Franca. Ad affiancare il presidente c’erano Mimma Stano, assessore al Turismo del Comune di Laterza; Elisabetta Scalera, dirigente scolastico dell’I.I.S.S. “De Ruggieri” di Massafra; Domenico Semeraro, fotografo e ricercatore di fotografie; Grazia Tagliente, docente all’Accademia di Belle Arti di Lecce.

Un’imponente macchina organizzativa ha dunque dato risultati più che soddisfacenti.

Con la 66^ edizione, il carnevale massafrese è tornato ai fasti di un tempo e non ha tradito le aspettative di quanti lo attendevano con ansia.