Grande partecipazione ed entusiasmo hanno caratterizzato il concerto di Marcella Bella svoltosi lo scorso 31 ottobre a Massafra.
Ad accogliere la cantante, una piazza Garibaldi gremita di pubblico entusiasta. Tantissimi gli ammiratori che hanno colto l’occasione di ascoltare dal vivo la loro artista preferita.

Ricordiamo che l’esibizione prevista per il 6 ottobre scorso nell’ambito del programma della festa patronale dei Santi Medici Cosma e Damiano e di San Michele Arcangelo è stata rimandata a causa dell’allerta meteo.

L’attesa è stata premiata da un concerto piacevolissimo. In scaletta indimenticati ed indimenticabili successi e brani più recenti. Immancabili pezzi come Montagne verdi, Nell’aria, Io domani, Nessuno mai, fino al brano Metà Amore Metà Dolore prodotto da Mario Biondi, che ha segnato il ritorno discografico nel 2017. Non sono mancati i brani scritti dal fratello di Marcella, Gianni Bella, per artisti del calibro di Adriano Celentano che hanno suscitato grande entusiasmo.

Impossibile non cantare insieme a Marcella Bella coinvolti dalla sua musica. Un enorme coro ha così abbracciato la cantante facendole percepire l’affetto dei massafresi.
Marcella Bella, con una performance straordinaria rigorosamente dal vivo, ha dato prova del suo immutato talento. Con la sua voce ha scaldato una serata d’autunno regalando alla città un momento di altissima caratura artistica.

Un bagno di folla ed il calore del pubblico sono stati dunque l’omaggio tributato all’ospite di punta della “Grande festa” che ha riscosso una vera e propria ovazione.