“Worldwide Community Digital Book@Library”: la presentazione ufficiale

Un incontro per entrare nel dettaglio dell'importante iniziativa.

Il Lions Club Massafra – Mottola “Le Cripte” invita ad un importante appuntamento. Il 31 maggio prossimo alle 19:30 la sala conferenze del palazzo della cultura “Nicola Lazzaro” di Massafra incornicerà la presentazione della “Worldwide Community Digital Book@Library“.

Si tratta di un progetto che il Lions Club ha promosso in collaborazione con l’Università Popolare delle Gravine Ioniche, e Frdermanager delegazione Taranto con il patrocinio del comune di Massafra.

Il Lions Club, come l’UPGI e la biblioteca comunale “Paolo Catucci“, ha promosso il restauro di alcuni lotti del fondo librario riveniente dal preziosissimo lascito dei cappuccini composto da ottocentoventi volumi dei quali ottanta sono cinquecenteschi. I volumi già restaurati sono attualmente custoditi nel palazzo “Nicola Lazzaro” ma presto saranno protagonisti di un nuovo spazio culturale della città, la “Worldwide Community Digital Book@Library” ovvero la Biblioteca di Comunità che sarà allestita al piano terra dello storico palazzo “De Notaristefani“.

Grazie ad un importante finanziamento regionale, sarà recuperato e risanato un ampio blocco dello storico palazzo “De Notaristefani” e al contempo sarà promossa la conoscenza del patrimonio culturale del territorio. Le risorse ottenute consentiranno inoltre di completare il restauro dei restanti antichi e preziosi volumi rivenienti dall’ex biblioteca conventuale dei frati Cappuccini, ora di proprietà comunale. Per rendere possibile la massima diffusione del patrimonio culturale del territorio, sarà predisposta la traduzione dei testi di interesse storico così da permettere la consultazione agli utenti internazionali. Ma non è tutto, una volta ultimato il restauro dei preziosi volumi, sarà effettuata la digitalizzazione che ne consentirà un’agevole fruizione anche da remoto e da persone non vedenti.

Per presentare ufficialmente alla città questa importantissima iniziativa, è stata organizzata la serata che sarà aperta dall’indirizzo di saluto formulato da Sua Eccellenza Claudio Maniago vescovo di Castellaneta, dal primo cittadino di Massafra Fabrizio Quarto, dai dirigenti scolastici professor Stefano Raguso dell’ “Amaldi – Mondelli” e professoressa Elisabetta Scalera del “De Ruggieri“.

Si entrerà nel vivo con l’intervento del professor Cosimo Damiano Fonseca che relazionerà sul tema “Cenni storici sul Lascito Cappuccini“. A seguire interverrà la dottoressa Cosima Castronovi presidente del Lions Club Massafra – Mottola “Le Cripte” che tratterà il tema “Il progetto: origini ed opportunità del bando regionale“.

Al dottor Paolo Quarato il compito di presentare la “Lions Digital Book@Library Coop” in qualità di presidente della stessa. Le conclusioni saranno affidate al dottor Pasquale di Ciommo, governatore del distretto Lions Club 108 AB.

A moderare gli interventi sarà il dottor Emmanuele La Tanza, progettista.

Un progetto ambizioso che presto diventerà realtà sarà dunque reso noto nel dettaglio nel corso di un interessante incontro.