46enne di Massafra denunciato per stalking. Minacciava di morte la sua ex e il nuovo compagno

La donna dopo l'ennesima aggressione ha deciso di denunciare.

E’ stato arrestato il massafrese che da diverso tempo perseguitava l’ex moglie e il suo nuovo compagno.

I Carabinieri della stazione di Massafra, in collaborazione con i militari della locale Aliquota Radiomobile hanno denunciato l’uomo per stalking.

Dai dati raccolti sono emersi anni di assoggettamento psicologico e vessatorio a cui la donna e il suo compagno erano soggetti.

Fin dal 2016, quando la coppia aveva deciso di interrompere ogni rapporto, erano iniziate le ingiurie, le minacce e i pedinamenti, a tal punto che la donna soffriva di un continuo stato d’ansia.

Dopo la denuncia da parte della donna, il 46enne era stato arrestato nella flagranza dei reati di atti persecutori e maltrattamenti in famiglia.

La notte scorsa, è avvenuto l’ultimo episodio che ha costretto la ex moglie a chiedere l’intervento dei Carabinieri.

L’uomo si era recato presso l’abitazione delle vittime e aveva rivolto verso di loro minacce di morte ed ingiurie.

I carabinieri hanno sorpreso l’uomo e lo hanno arrestato.