Picchiava la moglie, arrestato - Massafra

I Carabinieri della Stazione di Massafra hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Taranto.

Arresto un 44enne massafrese, già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla parte offesa.

Le indagini sono partite in seguito ad alcuni interventi richiesti ed effettuati nell’abitazione dell’arrestato. Nel mese di aprile 2018, a chiusura del caso, l’arrestato era stato segnalato all’Autorità Giudiziaria perché macchiatosi del delitto di maltrattamenti in famiglia commesso ai danni della moglie convivente.

L’attività investigativa, successivamente suffragata anche dalla denuncia della vittima, ha portato il GIP del Tribunale di Taranto ad emettere nei confronti del 44enne, ad ottobre 2018, la misura cautelare del divieto di avvicinarsi alla persona offesa.

Nel mese di dicembre 2018, i militari della Stazione dei Carabinieri di Massafra, in seguito a due denunce sporte dalla vittima, hanno accertato che il 44enne, in due distinte occasioni, aveva violato le prescrizioni della misura cautelare per essersi avvicinato alla denunciante minacciandola.

Il GIP, su richiesta del P.M., ha revocato la misura cautelare in atto applicando al 44enne quella più restrittiva degli arresti domiciliari.
Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto agli arresti domiciliari nella sua abitazione di residenza.

La giustizia ha fatto dunque il suo corso e una donna è stata difesa dall’impeccabile operato delle forze dell’ordine.