“Andromeda”: la silloge di Maria Grazia Palazzo sarà presentata a Massafra

Torna la rassegna letteraria che unisce il binomio donna – poesia.

Fervono i preparativi per il secondo appuntamento del ciclo di incontri dedicato alle donne e alla poesia.

Promossa dal consigliere comunale alla biblioteca comunale Graziana Castellano, l’iniziativa è resa possibile dalla collaborazione con la sezione cittadina della FIDAPA, l’Università Popolare delle Gravine Ioniche (UPGI) ed il “Teatro delle Le Forche“.

"Andromeda": la silloge di Maria Grazia Palazzo sarà presentata a Massafra
Maria Grazia Palazzo

L’evento, fissato per sabato 9 febbraio alle 18, sarà ospitato dalla biblioteca “Paolo Catucci” di Massafra che aprirà le porte alla scrittrice Maria Grazia Palazzo.

Al centro dell’incontro letterario “Andromeda“, silloge in cui il passato tende la mano al futuro.

Il volume edito I Quaderni del Bardo sarà presentato dalla dottoressa Rosaria De Bartolo.

Immergendosi nella lettura dei versi di Maria Grazia Palazzo, si compie un viaggio che spazia dalla mitologia alla modernità.

Illuminanti le parole di Diana Battaggia che nella prefazione descrivono l’opera: «“Occhi umani”. È la prima richiesta che colgo nello scorrere i testi di Maria Grazia Palazzo, il suo appello a un’umanità che comprende tutti, anche se la silloge è prevalentemente declinata al femminile e ha un portato di analisi sulla condizione della donna. Per disegnare e collocare tale condizione, l’autrice attraversa tempi e luoghi differenti e chiama, invoca, evoca figure diverse di donne – mitologiche, note o silenti – per formare “un alveare di voci”, un nuovo esercito del dire a cui assegna le parole come armi, non di offesa ma come strumento di relazione e di consapevolezza: “certe parole lanciate/ non sono benedette ma colpi di machete” per uscire dallo “stallo dei senza parola”.»

Da non perdere dunque l’occasione di trascorrere un sabato pomeriggio “in poesia” colorato di rosa.