Calcio: il Massafra pareggia contro il Brindisi

Allo stadio Italia la squadra è scesa in campo senza alcuni giocatori titolari con diversi juniores

0
13
Ancora un pareggio per il Città di Massafra

Domenica 14 aprile il Città di Massafra è sceso in campo senza alcuni giocatori titolari con diversi juniores.

Allo stadio Italia di Massafra ancora un pareggio, il quarto consecutivo, messo a segno dai giallorossi.

La partita che ha visto affrontarsi il Città di Massafra e la Cedas Avio Brindisi è terminata con l’1 a 1.

Le squadre si sono preparate all’incontro perseguendo due obiettivi differenti: i giallorossi volevano chiudere in bellezza il campionato mentre per la squadra brindisina la posta in gioco era arrivare agli spareggi per accedere ai playoff.

La partita si avvia positivamente per il Città di Massafra. Al 3′ la squadra ottiene un rigore battuto dal capitano Massimo Riformato che però non giunge a conclusione. Al 20′ arriva un’altra penalità a favore dei padroni di casa. Questa volta Cristian Formisano non sbaglia e porta i giallorossi in vantaggio conquistando sull’1 a 0.

Al 23′ con Lopez concretizza il goal del pareggio portando il risultato sull’1 a 1. La squadra giallorossa continua a rispondere all’attacco del Cedas Avio Brindisi che appare più motivato. Termina così primo tempo.

Nel secondo tempo il Città di Massafra sfiora il vantaggio in due occasioni, Sekou Camara prima e Cristian Formisano poi non arrivano a fare rete colpendo il palo.

Pericoloso l’attacco del Cedas Avio Brindisi che in porta trova Graziano Chiefa pronto salvare la partita.

Portato a casa il pareggio, il Città di Massafra si prepara alla partita prevista tra due settimane. Si giocherà al D’Amuri di Grottaglie, dove i padroni di casa cercheranno di guadagnare più punti possibile per non perdere l’occasione di disputare lo spareggio ed andare in promozione. Per lo spareggio l’Ars et Labor Grottaglie dovrà vedersela con il Castellaneta.