Divieto di Transito S.S. n.7 Appia: arriva l’ordinanza

Il provvedimento devia il traffico pesante su un percorso alternativo

0
218
Via Appia, Massafra
Via Appia, Massafra

Presto sarà attivo il divieto di transito, in entrambi i sensi di marcia, ai veicoli aventi una massa a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate, sul tratto interno della strada Statale n. 7 Appia di proprietà del Comune di Massafra (compreso tra km. 632+700 e km. 635+200), dalle 6,00 alle 24,00.

Ad istituire tale limitazione l’apposita ordinanza emessa dal primo cittadino massafrese Fabrizio Quarto.

«Tale provvedimento – sottolineano il sindaco Quarto e l’assessore alla Polizia Locale Raffaello di Bello – giunge dopo una intensa e certosina attività finalizzata ad ottenere tale divieto di transito, fatta di incontri prefettizi, nulla-osta stradali e tanta perseveranza.»

L’ordinanza scaturisce dalla necessità di garantire la sicurezza e di tutelare l’ambiente. L’intasamento insostenibile su quella striscia d’asfalto causa ingenti emissioni di gas di scarico, si registra inoltre la perdita di liquami per talune specifiche categorie di trasporto.

Il traffico pesante impegna giornalmente il tratto della Statale Appia tagliando la zona industriale dall’abitato e crea pericoli per i pedoni che attraversano la strada.
L’ordinanza sindacale acquisterà la sua piena efficacia con il posizionamento della segnaletica in punti strategici di immissione sulla S.S. n. 7 “Appia“. I segnali indicheranno l’itinerario obbligatorio e la limitazione del traffico ai veicoli con massa a pieno carico superiore a 7,5 t.

Sono previste deroghe al provvedimento per i residenti, per i veicoli che devono effettuare operazioni di carico e scarico merci, per i mezzi adibiti al trasporto pubblico di persone, per i veicoli di soccorso e di primo intervento, nonché per quelli utilizzati per la manutenzione stradale.

Il percorso dei veicoli aventi una massa a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate sarà deviato, mediante la segnaletica verticale prevista dal vigente Codice della Strada, sulla S.S. n. 106 Jonica e SS. n. 106 dir – S.S. n. 7 Appia.

«Ora – annunciano il sindaco Quarto e l’ assessore di Bello – tutto è pronto per il posizionamento dei pannelli di informazione, secondo le disposizioni previste dal vigente Codice della Strada e dal relativo Regolamento di esecuzione per l’installazione dei segnali verticali: il tutto, dopo aver sistemato rilievi cartografici ed espletati opportuni sopralluoghi congiunti tra tecnici Anas e personale della Polizia Locale guidato dal comandante Col. Antonio Modugno.»