“La donazione del sangue non ha barriere”: un evento per sensibilizzare

La FIDAS di Massafra organizza una serata evento

0
60
La donazione del sangue non ha barriere

La sezione massafrese della FIDAS (Federazione Italiana Donatori di Sangue) invita ad un evento di sensibilizzazione alla donazione del sangue.

Venerdì 7 dicembre alle 18:00 il teatro comunale “Nicola Resta” di Massafra ospiterà la serata evento intitolata “La donazione del sangue non ha barriere“.

«Si tratta di un evento – commentano gli organizzatori – che ha come principio la donazione del sangue con il quale si abbatte la disuguaglianza per aprire all’integrazione sociale.»

Sono previsti gli interventi del dottor Francesco Riondino presidente del Csv Taranto, della professoressa Rosita Orlandi presidente provinciale FIDAS, del dottor Emilio Serlenga direttore del centro trasfusionale di Taranto del Padiglione, del dottor Francesco Romeo giudice onorario del Tribunale per i Minorenni.

Sono previste le testimonianze del coach Andrea Polucci, allenatore di Baskin, e della scrittrice Teresa Vacca.

In chiusura la band “Diversamente Blues” si esibirà in un concerto.

Soverato 2000 onlus, Genitori Speciali, Associazione “Contro le Barriere” sono le associazioni che hanno collaborato con la FIDAS per la realizzazione dell’evento. Ognuna avrà uno spazio per presentare progetti di utilità sociale.

L’intera serata sarà tradotta in LIS, lingiaggio per i non udenti, dall’Ens Taranto.

La donazione del sangue non ha barriere” unisce la sensibilizzazione alla donazione con l’attenzione alla diversabilità che certamente non è una limitazione ma una risorsa.