Nominati a Massafra due Ispettori Ambientali

L'ordinanza del sindaco Fabrizio Quarto ufficializza il servizio

0
154
Ispettore Ambientale Massafra

Interessanti novità per Massafra nel campo della tutela dell’ambiente.
Con un decreto sindacale il Comune di Massafra istituisce il servizio di Ispettore Ambientale. La finalità è garantire la prevenzione, la vigilanza ed il controllo del corretto smaltimento dei rifiuti urbani.

Gli ispettori ambientali nominati dal sindaco Fabrizio Quarto sono Giuseppe Ricci e Salvatore Martino. I due operatori sono dipendenti comunali del settore Ecologia e Ambiente.
I due ispettori ambientali sono a tutti gli effetti pubblici ufficiali. Per questa ragione hanno poteri di informazione, prevenzione, vigilanza, controllo e accertamento delle violazioni nel campo dello smaltimento dei rifiuti urbani.

Queste nuove figure sono professionalità che andranno a coadiuvare il lavoro degli agenti di Polizia Locale. Rimane della Polizia Locale di Massafra la competenza per le attività conseguenti agli accertamenti e alle contestazioni eseguite dagli Ispettori Ambientali.

Gli Ispettori opereranno identificandosi con un’apposita targhetta appuntata sugli indumenti di lavoro. Saranno inoltre dotati di un tesserino di riconoscimento riportante lo stemma del Comune nonché i dati di riconoscimento e di nomina.

L’attività di controllo sarà soprattutto rivolta all’abbandono e deposito incontrollato sul suolo di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, all’errato conferimento della frazione di Indifferenziato e di altre frazioni di rifiuti, alla mancata rimozione delle deiezioni animali e mancata dotazione dell’attrezzatura idonea alla rimozione delle stesse.

Un passo avanti si compie dunque per la tutela dell’ambiente ed il contrasto alle violazioni in materia di smaltimento dei rifiuti.