Parcheggio a pagamento anche per i disabili: la smentita del comando della PL

Il seguito alla denuncia del PD, il chiarimento della Polizia Locale di Massafra.

Abbiamo dato notizia del comunicato stampa a firma del segretario cittadino del PD Domenico Lasigna il quale interveniva sulla questione strisce blu in relazione alla fruizione dei parcheggi da parte di persone con disabilità che sarebbe stato posizionato a Chiatona (clicca qui per leggere il nostro articolo). Lasigna denunciava la diffusione di un cartello secondo il quale le persone con disabilità che avessero parcheggiato sulle strisce blu avrebbero dovuto pagare. Il cartello in questione recava anche il timbro della Polizia Locale di Massafra.

Prontamente è giunta dal comando la smentita della Polizia Locale cittadina: «Si disconosce totalmente questo avviso – ha dichiarato il comandante colonnello Antonio Modugno – il quale non proviene e non è stato emesso dalla Polizia Locale di Massafra. Sono in corso accertamenti a tal proposito. Nessuna sanzione amministrativa – ha inoltre precisato Modugno – è stata elevata alle auto che esponevano il contrassegno per disabili sul cruscotto/parabrezza. Massafra e quindi anche a Chiatona – ha chiarito il comandante – i disabili che parcheggiano sulle zone a pagamento blu non devono pagare nulla.»

Il caso sembra quindi essere risolto, cartello non valido e nessun pagamento per le persone con disabilità.