Ripristinato il trasporto scolastico: da domani nuovamente attive tutte le linee

A dare la buona notizia l'amministrazione ed in particolare il consigliere delegato Domenico Putignano.

0
81

Ottime notizie giungono dall’ufficio stampa del comune di Massafra. Con una nota si comunica alla città, ed in particolare agli studenti, che da domani, giovedì 21 febbraio, sarà nuovamente attivo il servizio di trasporto scolastico.

La buona notizia arriva dal sindaco Fabrizio Quarto e dal consigliere incaricato al Trasporto Locale Domenico Putignano.
«L’interruzione forzata – ricorda il comunicato stampa – è stata determinata dai gravi atti che nella notte dello scorso fine settimana hanno interessato i bus scolastici, parcheggiati all’interno di uno dei piazzali del Palazzetto dello Sport: lì sono stati “assaliti” da vandali che, dopo essere entrati all’interno dei mezzi, hanno pensato bene di rompere i vetri degli stessi, rendendoli inutilizzabili.»

«Abbiamo noleggiato quattro scuolabus per dieci giorni – fa sapere Domenico Putignano – così da poter riprendere immediatamente il servizio e nel frattempo riparare i nostri. Tra le pieghe di un bilancio in esercizio provvisorio faremo ripartire tutte le linee di trasporto per assicurare ai piccoli utenti che usufruiscono dei mezzi dedicati, di poter compiere il tragitto casa – scuola. Inoltre – aggiunge Putignano – stiamo procedendo con le indagini di mercato per la sostituzione dei tanti vetri rotti ai mezzi, considerando che la cifra da impegnare per la spesa non sarà di poco conto. Infine – rende noto il consigliere – per mettere in sicurezza gli scuolabus, gli stessi sono stati parcheggiati in altra area di sosta comunale.»

Sull’argomento interviene anche l’assessore alla pubblica istruzione Maria Rosaria Guglielmi attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook istituzionale: «In poco tempo – annuncia l’assessore – la politica ha scritto una bella pagina per Massafra. Riparte domani il servizio di trasporto scolastico.»

«La notizia domenica scorsa ha fatto il giro del paese: nella notte i nostri mezzi sono stati danneggiati pesantemente, vetri rotti soprattutto. Un atto vandalico – commenta l’assessore – deprecabile sul quale sono in corso le indagini. L’episodio – conclude l’assessore – ha colpito tutta l’amministrazione ed ha allarmato le famiglie, per questo abbiamo deciso di trovare una soluzione a stretto giro e garantire così il diritto allo studio a tutti gli alunni. Da domani quindi, il servizio tornerà regolare, nessun disagio ulteriore – assicura l’assessore – per i nostri bambini.»

Insomma tutto è bene quel che finisce bene. Anche se i danni segnano pesantemente il bilancio comunale, prontamente è arrivata la soluzione temporanea che consentirà la riparazione dei mezzi comunali.