Scoperta dello storico massafrese Giulio Mastrangelo sulla rivista “Mathera”

Scoperta dello storico massafrese Giulio Mastrangelo
fonte web: wikipedia

L’articolo scritto da uno storico d’eccellenza è dedicato agli sponsali longobardi. E’ stato pubblicato in questi giorni sulla rivista trimestrale “Mathera”.

Si tratta di una rivista, diretta dal giornalista Pasquale Doria, che si pone come obiettivo quello di favorire la ricerca e la conoscenza della storia. Racchiude le informazioni che permettono una maggiore conoscenza della Puglia e della Basilicata.

Vengono fatti degli approfondimenti dal punto di vista culturale, antropologico, artistico e archeologico.

Lo storico Giulio Mastrangelo, storico massafrese Doc, nelle sue ricerche sugli usi matrimoniali ha scoperto che fino alla fine del Settecento, nel territorio, si sono tramandati usi relativi al Diritto Longobardo.

Ha così ritenuto opportuno approfondire questo tipo di ricerca presso l’archivio di stato di Matera.

Dagli atti studiati dallo storico massafrese, si desume che è confermato il profondo radicamento del diritto longobardo nel territorio, contrariamente a quanti affermavano l’appartenenza ai Bizantini, Normanni, Svevi, Angioini e Aragonesi.