“Turismo lento nella terra delle Gravine”: un convegno per approfondire

L'associazione Salento Slow Travel organizza a Massafra un convegno per parlare di turismo in modo innovativo

0
63
Turismo lento nella terra delle Gravine

Turismo lento nella terra delle Gravine“, questo il titolo del convegno organizzato dall’associazione Salento Slow Travel. L’iniziativa rientra nel progetto “Gravina In Action“, cofinanziato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale con il Bando “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici” 2012. Ricordiamo che con “Gravina In Action” l’associazione Salento Slow Travel intende valorizzare la Gravina Madonna della Scala di Massafra.

Il convegno previsto per mercoledì 21 novembre sarà ospitato dalla sala ricevimenti “La Gravina” Olivieri Ricevimenti. La giornata dedicata al turismo inizierà alle 8:30 con la registrazione dei partecipanti al convegno diviso in tre interessantissime sessioni. Tanti relatori si alterneranno nel corso della mattinata e del pomeriggio.

Con il convegno, l’associazione Salento Slow Travel intende offrire alla città un momento di confronto e di riflessione ampio sulle opportunità offerte dal turismo lento e sostenibile nella Terra delle Gravine. La terra delle gravine è un territorio unico dotato di un patrimonio paesaggistico e naturalistico di grande valore racchiuso all’interno di un Parco Naturale Regionale.

L’obiettivo della giornata di approfondimento è stimolare la comunità locale tarantina alla creazione di un nuovo modello di sviluppo economico e sociale più attento all’impatto socio-ambientale e alle dinamiche culturali. Si intende inoltre sensibilizzare le istituzioni, i viaggiatori, gli operatori economici e quelli turistici a sostenere un turismo che sia in grado di creare una nuova imprenditorialità, ovvero quella legata alla fruizione e alla valorizzazione autentica e responsabile delle Gravine e del loro patrimonio.

La partecipazione al convegno è gratuita. Per le iscrizioni occorre registrarsi sul sito Eventbrite.
Di seguito il programma completo e dettagliato del convegno.

PROGRAMMA

Ore 8:30 – REGISTRAZIONE PARTECIPANTI
SALUTI ISTITUZIONALI
Ore 9:00 – Fabrizio Quarto – Sindaco COMUNE DI MASSAFRA
Antonia Di Gregorio – Assessore alla Qualità dell’Ambiente COMUNE DI MASSAFRA
Ore 9:10 – Sebastiano Stano – Consigliere Prov. di Taranto con delega al PARCO NATURALE REGIONALE “TERRA DELLE GRAVINE”
Ore 9:20 – INTRODUZIONE

Beatrice Lucarella – Presidente sezione Industrie Alimentari, Cultura e Turismo CONFINDUSTRIA TARANTO
Ore 9:45 / 11:15 – SESSIONE I – PROGETTO GRAVINA IN ACTION: PRESENTAZIONE DEI RISULTATI E DELLE ATTIVITÁ REALIZZATE

Michele Bramante – Consigliere Comunale delegato al Progetto Gravina In Action
Simone Donnaloia, Elda Libutti, Giovanni Locorotondo, Gianfranco Losito, Tina Mele, Rita Piccinni, Giovanna Spinelli – Staff Progetto Gravina In Action
Ore 11:15 – 11:30 Coffee Break

Ore 11:30 – 13:30 – SESSIONE II – TURISMO LENTO E AREE PROTETTE: UN BINOMIO POSSIBILE

Modera: Vito Roberto Santamato – Docente Università degli Studi di Bari

Paolo Lupino – Direttore PARCO NATURALE REGIONALE DEI CASTELLI ROMANI
Valerio Palasciano – PARCO NATURALE REGIONALE DUNE COSTIERE
Maria Pia Pagliarusco – Direttrice PARCO NATURALE REGIONALE DELTA DEL PO
Pierfelice Rosato – Docente di economia e gestione delle imprese turistiche UNIVERSITÀ DEL SALENTO
Ore 13:30 – 15:00 Pausa Pranzo Buffet

Ore 15:30 – 18:30 – SESSIONE III – TURISMO LENTO: BEST PRACTICES E RICERCA

Modera: Claudio Santovito – Addetto stampa Progetto Gravina In Action

Valentina Erminia Albanese – Ricercatrice e Docente UNIVERSITÀ DI BOLOGNA
Angelofabio Attolico – Resp. Sviluppo Tecnico Via Francigena del Sud Associazione Europea Vie Francigene – REGIONE PUGLIA
Pierpaolo Ceciliani – Esperto di management del turismo – supporto ALES S.p.a. presso il servizio II della Direzione Generale Turismo
Mauro Conficoni – Consigliere delegato GAL DELTA 2000
Ore 18:30 – CONCLUSIONI

Paolo Piacentini – Presidente Nazionale FEDERTREK